Inpdap Prato: Numero telefono, Orari apertura, Pec, Indirizzo

A partire dal 1° gennaio 2012 l’INPDAP è confluito nell’INPS, che ha attivato la Gestione Dipendenti Pubblici e ne è subentrato in tutte le funzioni.

Infatti l’INPDAP è stato soppresso ed e confluito nell’INPS in seguito alla riforma del sistema previdenziale italiano attuata mediante il Decreto Legge 201/2011, poi convertito con modificazioni nella Legge n.214/2011.

Questa riforma è stata attuata tramite il Decreto Legge 201/2011 (Salva Italia), poi convertito con modificazioni nella Legge 214/2011, con lo scopo di riorganizzare e razionalizzare il sistema previdenziale in Italia. Come conseguenza ci sono stati cambiamenti sia gestionali che logistici, con alcune vecchie sedi INPDAP di Prato che hanno subito trasferimenti o chiusure.

Ad oggi quindi tutti i pensionati e i dipendenti pubblici devono recarsi agli sportelli Gestione Dipendenti Pubblici dell’INPS per tutti i servizi riservati agli iscritti alla gestione ex INPDAP.

Occorre rivolgersi all’INPS Gestione ex INPDAP sia per la previdenza (pensioni e contributi), che per i servizi creditizi e assistenziali che in precedenza erano erogati dall’Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica.

A seguire riportiamo una scheda sintetica con i recapiti e i contatti della sede provinciale INPS di Prato dove trovare gli sportelli Gestione Dipendenti Pubblici. Vengono indicati indirizzo, numeri telefonici (telefono del centralino e numero verde), indirizzo email, casella PEC di posta elettronica certificata, giorni di apertura e orari al pubblico.

Direzione provinciale Inpdap Prato

Indirizzo: Via Giuseppe Valentini 1 Prato, PO 59100
Email: direzione.prato@inps.it
PEC: direzione.provinciale.prato@postacert.inps.gov.it
Telefono: 0574.5691
Contact Center: 803-164 (numero verde gratuito, solo da tel fisso) o 06164164 (numero a pagamento, solo per chiamate da mobile)
Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30. Gli uffici restano chiusi in data 8 settembre in occasione della Madonna della Fiera, festa della città di Prato, in Toscana.


Lascia un commento